Temi poco trattati dalla grande stampa e dal mondo della cultura per un malinteso rispetto nei confronti delle autorità ecclesiastiche cattoliche del nostro Paese, quando lo stesso papa Francesco non fa altro che aprire continuamente nuovi e scottanti dossier.
«Il bookclub dei libri, quasi, proibiti o dei lettori eretici» è l’iniziativa che la Chiesa Protestante Unita «Koinonia» di Palermo, in collaborazione con l’Associazione La Tenda di Abramo, culture e religioni in dialogo e OltreQuando, vuole lanciare mettendo fra le mani dei lettori libri su tematiche poco discusse o addirittura censurate.
«A partire dalla lettura di un agile ma rigoroso saggio che proporremo a tutti coloro che vorranno unirsi a noi – si legge nel comunicato stampa della comunità palermitana – ogni mese lanceremo una discussione che sia la più franca e libera possibile e che si concretizzerà fisicamente in un incontro che avrà luogo l’ultimo venerdì di ogni mese presso la sede di OltreQuando, sita in via Vann’Antò 16 a Palermo, che ci ospita per questa iniziativa. La proposta – continua il comunicato – è naturalmente rivolta a tutti, senza alcuna distinzione di fede religiosa o politica. I libri potranno essere acquistati presso OltreQuando che praticherà, per l’occasione, un particolare sconto a tutti coloro che vorranno acquistare lì il volume del mese».
Questo il calendario delle letture proposte:
• Marzo: Gerhard Engelsberger, “Divorzio e evangelo. Prospettive e speranze”, Claudiana.
• Aprile: Elian Cuvillier, “Maria chi sei veramente? I differenti volti della madre di Gesù nel Nuovo Testamento”, Claudiana.
• Maggio: Paola Lazzarini, “Non tacciano le donne in assemblea. Agire da protagoniste nella Chiesa”, Effatà.
• Giugno: Sante Sguotti, “Prete pedofilo si diventa. Pedofilia e celibato nella Chiesa di papa Francesco”, Edizioni La Zisa.
• Luglio: Andrea Panerini, “Il ragazzo del centurione. Orientamenti sessuali e fede cristiana”, Edizioni La Zisa.
Per maggiori informazioni scrivere a oltrequando2020@gmail.com o telefonare allo 091 5509295 o al 3279053186.
www.facebook.com/oltrequandohttps://oltrequando.blogspot.com